Rittal Edge Data Center per l’industria 4.0

L’industria sta cambiando. L’ingente bisogno di semplificazione e automatizzazione dei processi tramite connessioni e diffusioni di informazioni, prevede che le aziende adattino le proprie infrastrutture IT.
Con la crescita del volume dei dati, le aziende che connettono in rete la propria produzione richiedono una capacità di elaborazione di questi immediata ed efficace, con latenza di interconnessione ridotta al minimo. Diretta conseguenza a questo stimolo all’innovazione in ambito IoT, diventa quindi la crescente necessità di nuovi sistemi di Data Center in grado di elaborare in modo più efficiente le informazioni. Gli Edge data Center rispondono a questo bisogno di elaborazione di grandi quantità di dati diretta conseguenza della trasformazione digitale, in un’ottica di rapidità ed efficienza, capace di rispondere ai benefici ricercati dalle aziende per migliorare i propri processi produttivi.
L’efficientamento dei Data Center per Rittal, azienda operante nel settore IT da oltre 50 anni, passa attraverso un configuratore web-based. Tramite Rittal Edge Data Center, progettato per soluzioni IT da 2 a 8 armadi rack, da 3 a 30 kW, le aziende hanno la possibilità di valutare le potenzialità di utilizzo e la versatilità in modo rapido, semplice ed economico, in base ai propri requisiti di progetto. Il configuratore online consente l’analisi e la configurazione dei rack e dei relativi sistemi di climatizzazione, distribuzione di corrente e componenti di sicurezza. In ambito climatizzazione sono disponibili le soluzioni di raffreddamento ad espansione diretta LCU DX o LCP DX. Le unità di distribuzione dell’alimentazione (PDU) possono essere aggiunte agli armadi rack IT per una distribuzione efficiente dell’energia.Il tool online consente anche di integrare soluzioni di sicurezza per l’IT come il CMC III (Computer Multi Control), con misurazione della temperatura e controllo degli accessi, oltre ai sistemi di apertura automatica delle porte e all’impianto di rilevazione precoce degli incendi.